I primi interventi

IL 9 E 10 APRILE, grazie all’intervento delle squadre speciali dei Vigili del Fuoco che, malgrado il grave rischio, hanno recuperato la documentazione all’interno del palazzo della Prefettura e degli archivisti che hanno diretto i lavori, sono stati recuperati i fondi più antichi e importanti dell’Archivio, che sono stati ricoverati temporaneamente presso la Sezione di Archivio di Stato di Sulmona. Una volta effettuati gli indispensabili interventi di messa in sicurezza da parte dei Vigili del Fuoco, l’Archivio di Stato dell’Aquila, con la collaborazione e il supporto del Vicecommissario della Protezione Civile per i beni culturali, della Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Abruzzo, della Direzione Generale per gli Archivi, ha potuto avviare il recupero della restante parte della documentazione, che si è rivelato piuttosto complesso e che è stato portato a termine avvalendosi di una sorta di ‘ponte aereo’ mediante containers sollevati da una gru.

Recupero dal cortile della Prefettura

Recupero dal cortile della Prefettura